Pomezia, romeno ferito con un colpo d’arma da fuoco

Il ferimento dello straniero di 33 anni è avvenuto su via Laurentina all’incrocio con via Petronella. Il proiettile lo ha ferito a un fianco, trapassandolo, e si è fermato nel polso. Il romeno è stato trasportato in ospedale e giudicato guaribile in 10 giorni.

Da chiarire la dinamica e il luogo del ferimento che non sarebbe lo stesso di quello in cui è stato soccorso. L’uomo, un trasportatore residente a Pomezia, ha precedenti e in passato sarebbe stato autore di gesti di autolesionismo per convincere la compagnia a stare con lui.

Sequestrata la sua auto, dove sono state trovate tracce di sangue, e l’ogiva che gli hanno estratto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone