Il Tesoro ha conferito una quota del 35% di Poste Italiane alla Cassa depositi e prestiti

IL conferimento è avvenuto attraverso un aumento di capitale riservato da 2.9 miliardi di euro della Cdp. L’attività di indirizzo e di gestione della partecipazione continuerà a essere esercitata dal Mef.

Il ministero dell’Economia intende collocare sul mercato la quota di Poste di cui resta in possesso, pari al 29,7% del capitale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Tesoro ha conferito una quota del 35% di Poste Italiane alla Cassa depositi e prestiti Il Tesoro ha conferito una quota del 35% di Poste Italiane alla Cassa depositi e prestiti ultima modifica: 2016-05-26T01:51:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone