Roma, razionalizzazione della rete bus da lunedì modifiche a Talenti e Cinquina

Roma busProsegue l’attività di razionalizzazione e potenziamento della rete di superficie.

Da lunedì 23 maggio viene attivata la nuova linea 66 e vengono effettuate modifiche ad altre linee bus nei quartieri Talenti e Cinquina.
Nei dettagli:
La nuova linea 66 collegherà la stazione Termini a viale Marx con fermate in via XX Settembre, Porta Pia, via Nomentana, piazza Sempione, viale Ettore Romagnoli, via Ugo Ojetti, via Arturo Graf, viale Kant. In direzione viale Marx i bus da viale Kant percorreranno via Giovanni Zanardini, via Adriano Fiori e viale Marx. In direzione Termini, da viale Marx transiteranno in piazzale Hegel e via Spinoza. La linea 66 sarà attiva tutti i giorni dalle 6 alle 22. Con l’attivazione della linea 66 vengono disattivate le linee 60L e 342.

Con l’istituzione della linea 66 e la disattivazione della 342, vengono attivate le corse scolastiche della linea 341. Alcune corse della linea 341, quindi, in direzione della stazione Fidene FL1, da viale Kant, transiteranno in viale Carlo Marx, piazzale Hegel, viale Carlo Marx, via Spinoza per tornare su viale Kant. In direzione della stazione Ponte Mammolo metro B, le corse scolastiche, da viale Kant percorreranno via Giovanni Zanardini, via Michelangelo Tilli, via Adriano Fiori, viale Carlo Marx, piazzale Hegel, viale Carlo Marx e via Spinoza.

Infine viene attivato il nuovo capolinea in via Marmorale della linea 338; contemporaneamente, in direzione di via Vincenzo Marmorale, a Cinquina, la linea 338 sarà modificata e percorrerà interamente via della Bufalotta sino a via della Marcigliana poi transiterà su via Gesualdo Bufalino, via Carlo Muscetta e via Emanuele Tesauro sino al capolinea di via Vincenzo Marmorale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, razionalizzazione della rete bus da lunedì modifiche a Talenti e Cinquina Roma, razionalizzazione della rete bus da lunedì modifiche a Talenti e Cinquina ultima modifica: 2016-05-22T02:38:15+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento