Pieve di Soligo, si appartata in auto con un amico trentenne muore per infarto

Inutili i tentativi di rianimare la donna di 32 anni di Pieve di Soligo. Ad ucciderla, secondo i primi accertamenti sarebbe stato un infarto. La tragedia è avvenuta all’interno del parcheggio della Zoppas Arena di Conegliano, dove la donna si era appartata con amico.

La trentenne si è sentita male e l’uomo ha chiamato il 118. Vani i tentativi di rianimarla. Sul fatto indagano i Carabinieri di Conegliano ed è probabile che venga anche disposta l’autopsia per chiarire le cause del decesso.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone