Come giocare in Borsa: qualche consiglio

investire-borsaImparare ad operare nel Forex, e sapere come giocare in Borsa, rappresentano senz’altro due delle principali attività a cui una vasta percentuale di risparmiatori, costituita sia da operatori professionisti che privati alla ricerca di nuove opportunità di guadagno e risparmio, stanno rivolgendo la propria attenzione negli ultimi tempi.

Facilitate dalla presenza dei circuiti di Forex trading sul web, sempre più persone imparano ad informarsi attentamente prima di procedere ad avviare un’attività gratificante e remunerativa come il guadagno speculativo sullo scambio delle principali valute mondiali: per questo motivo, conoscere le basi teoriche relative a come giocare in Borsa non è che il preludio ad un’attenta attività di apprendimento quotidiano, relativamente alle condizioni di salute dei mercati, alle offerte della piattaforma di trading scelta e allo status psicologico degli operatori economici.

Il Forex o Foreign Exchange Market permette sia a professionisti che utenti alle prime armi di mettere in pratica le proprie conoscenze e sapere come giocare in Borsa da subito. L’intermediazione online con i mercati esteri ed i principali asset viene garantita dalla maggioranza delle piattaforme attive anche in Italia, di cui dovremo verificare – soprattutto se siamo alle prime armi – il possesso della certificazione CONSOB per evitare rischi provenienti dall’investimento di capitale su piattaforme truffaldine.

Sicuramente, se vogliamo imparare come investire in Borsa, attività ora non più prerogativa di una elite di professionisti, ma alla portata di ogni cittadino, anche se non esente da rischi, possiamo iniziare a fare pratica sfruttando alcuni conti demo online offerti dai principali broker, spesso gratuitamente. Potremo così impratichirci nell’uso degli strumenti messi a disposizione operando investimenti su mercati reali (ricordiamo che la modalità Demo non è un simulatore) con l’unica differenza di non rischiare nulla del nostro capitale in quanto la moneta è fittizia. Quindi nel caso in cui, per inesperienza, dovessimo subire una forte perdita, non avremo nulla di cui temere, dal momento che non utilizzeremo in questa fase soldi reali per avviare le prime operazioni Forex.

Giocare in Borsa tramite operazioni Forex è un’attività che richiede diverso tempo, che possiamo imparare ad ottimizzare attraverso l’uso di strategie. Per esempio, quando ricercare un trend giornaliero a cui affidarci non Ë possibile, possiamo usare la tecnica dello scalping, che nel Forex trading ci permette di aprire diverse posizioni (cioè investimenti), al fine di sfruttare a livello globale le oscillazioni dei valori dei mercati nei momenti in cui questi sono più attivi e trafficati. Sul sito di Borsa Italiana esiste ad esempio una simulazione che può ritornare molto utile.

Ciò che è importante comunque, specialmente nei primi tempi, è saper interpretare i grafici forniti dalla piattaforma e impostare controlli regolari per scoprire la validità, a livello teorico e pratico, degli schemi forniti, nello stesso momento in cui ci documentiamo sull’andamento dei mercati su cui operiamo.

Per consolidare quanto stiamo imparando, possiamo affidarci anche ad uno stile operativo chiamato “swing trading”, che permette di scoprire quanto siamo in grado di indovinare il “giusto affare” nel medio-lungo periodo: apriremo quindi una posizione sul mercato della durata di diversi giorni, in modo da poter imparare a predire i trend e scoprire quando possiamo entrare in sicurezza per massimizzare i nostri profitti; in tal modo potremo acquisire col tempo l’esperienza e la maturità nella valutazione tipica dei professionisti del Forex.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone