Argentera, arresti domiciliari per il sindaco Arnaldo Giavelli

Arnaldo Giavelli è accusato di turbativa d’asta. Il sindaco è sospettato di avere truccato alcuni appalti del piccolo centro di appena 77 abitanti. Ai domiciliari anche l’imprenditore Giuseppe Massano.

La Guardia di Finanza ha aperto un’inchiesta su due operazioni: la prima del valore di circa un milione di euro, nell’ambito del programma “6000 Campanili”, la seconda per la ristrutturazione del Comune.

9 su 10 da parte di 34 recensori Argentera, arresti domiciliari per il sindaco Arnaldo Giavelli Argentera, arresti domiciliari per il sindaco Arnaldo Giavelli ultima modifica: 2016-05-20T12:38:31+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento