Aosta, al via le misure di inclusione attiva e di sostegno al reddito: approvate 58 domande

Il Comitato tecnico di coordinamento per le misure di inclusione attiva e di sostegno al reddito, previsto dalla l.r. 18/2015, nella riunione svoltasi ieri, mercoledì 18 maggio, ha approvato 58 domande di accesso alla misura di inclusione attiva e di sostegno al reddito, con i relativi patti di inclusione sociale sottoscritti dagli interessati.

L’erogazione delle misure di sostegno al reddito (550 Euro al mese per 5 mesi, eventualmente prorogabili di altri 3), avverrà nel corso del mese di giugno.

Dallo stesso mese decorreranno anche gli impegni previsti nel patto di inclusione.

Nella stessa riunione il Comitato ha altresì approvato la graduatoria provvisoria degli aventi diritto alla misura e l’elenco provvisorio delle domande escluse per carenza di requisiti.

L’Assessore Raimondo Donzel, sottolinea a questo proposito che: Il risultato di varare con efficacia questa misura innovativa nel panorama nazionale, per la curvatura sulle politiche attive del lavoro in luogo dei tradizionali sussidi, è stato raggiunto grazie alle sinergie e allo sforzo organizzativo congiunto fra Dipartimento Politiche del lavoro e Dipartimento Politiche sociali. La Valle d’Aosta torna così ad essere un punto di riferimento nazionale nelle nuove politiche del lavoro e di riorganizzazione del Welfare.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone