Torino, arrestati due uomini che si presentavano come gioiellieri svizzeri

I due soggetti sono stati tratti in arresto dai Carabinieri. Sono accusati di aver rapinato una rappresentante di gioielli, il 9 maggio, nel Torinese.

L’intera refurtiva è stata recuperata e sono stati sequestrati oltre 2 milioni di euro e franchi svizzeri con la scritta facsmile. I due sono sospettati di aver messo a segno decine di colpi in tutta Europa.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone