Bagheria, studente di 17 anni si suicida lanciandosi dal tetto dell’ex clinica delle Magnolie

Il diciassettenne ha lasciato un biglietto di addio ai familiari, madre e fratelli. Il suicida aveva già perso il padre. I Carabinieri hanno ascoltato i compagni dell’istituto frequentato dal ragazzo a Bagheria. Alcuni hanno riferito che il ragazzo temeva di essere bocciato perché riteneva di non andare bene a scuola, di avere accumulato delle insufficienze. I militari sono andati a controllare i voti e in effetti in alcune materie c’erano delle lacune.

Avrebbe compiuto 18 anni il 2 luglio. Ha raggiunto la struttura sanitaria abbandonata in via Consolare, si è lanciato da un’altezza di 20 metri. I sanitari del 118 lo hanno trasportato al Punto territoriale di emergenza di Bagheria, ma non c’è stato nulla da fare.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone