Roma, quarantenne massacra la cognata al culmine di una lite violenta

Il moldavo di 41 anni è stato arrestato per aver ucciso la congiunta. Lo straniero, in stato di ubriachezza, ha sgozzato la donna e l’ha colpita più volte con un martello.

Il quarantenne è stato bloccato nell’appartamento dove gli agenti hanno sequestrato il coltello e il martello ritenuti armi per il delitto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone