Roma, ferisce parrucchiere con bottiglia di birra arrestato un egiziano

I fatti risalgono ad aprile scorso. Un egiziano di 35 anni – risultato poi irregolare e con numerosi precedenti – è stato arrestato per l’aggressione e il ferimento di un suo connazionale, titolare di un negozio di parrucchiere.

Il nordafricano entrò ubriaco nel negozio importunando i clienti e, dopo essere stato invitato a uscire dal titolare, tornò poco dopo ferendolo più volte al collo con una bottiglia di birra rotta.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone