La grande bellezza di Genova tutta in uno sguardo

Un mare di tetti che finisce dove inizia il mare. Un panorama che toglie il fiato, quello che si può ammirare dal Miradore di Palazzo Rosso, realizzato nel 2004 in occasione di “Genova Capitale Europea della Cultura”.

Ora, grazie al dépliant Genova in uno sguardo, sarà possibile rivivere l’emozione che si prova su quel piccolo terrazzino, quasi sospeso nell’azzurro del cielo, perché lo skylineche si può ammirare dal Miradore è stato riportato su carta: 90 cm, su due lati, con anche le informazioni essenziali sugli edifici più significativi che si possono vedere.

Dall’inconfondibile sagoma del Teatro Carlo Felice al grattacielo di Piacentini di piazza Dante, da Palazzo Ducale alle torri medievali e ai campanili delle chiese del centro storico, da Palazzo San Giorgio al Bigo del Porto Antico, dall’Acquario alla Stazione Marittima, dal Museo del Mare alla Lanterna.

E poi ancora, volgendo lo sguardo a nord, il belvedere Montaldo e l’ascensore di Castelletto, Palazzo Tursi e il museo Edoardo Chiossone, il monte Fasce fino al promontorio di Portofino: il colpo d’occhio della brochure abbraccia tutti i punti di interesse del capoluogo ligure.

“Volevamo che i turisti che arrivano nella nostra città – spiega l’assessore alla Cultura Carla Sibilla – potessero, con un colpo d’occhio, provare l’emozione di vedere la città dall’alto e avere, anche, qualche informazione immediata sui palazzi. Un progetto bello, realizzato grazie al Rotary Club Genova sud ovest, presieduto, in questo anno sociale, da Cristina Cosulich”.

Ma l’idea, di far ammirare il panorama di Genova come se si fosse sul Miradore, è di Piero Boccardo, il direttore del Museo di Palazzo Rosso. “Nel 2004 – ricorda Boccardo – in occasione dei lavori per “Genova Capitale Europea della Cultura”, ho molto insistito perché un ascensore  portasse i visitatori del Museo fino al Miradore, perchè potessero godere del panorama di Genova a 360°. Questo depliant racconta al turista, ma anche al genovese, cosa sta guardando”.

Realizzato graficamente dallo studio Arteprima, parte dalla fotografia a 360° realizzata da Hans von Weissenfluh, e illustra, sulle due facce, ma in continuità, la vista verso settentrione e quella verso meridione che si gode dal Miradore di Palazzo Rosso. La scelta è stata fatta nell’intento di promuovere la visita dei Musei di Strada Nuova, ma  anche di valorizzare la città nel suo insieme, nelle più varie componenti dai monumenti medioevali ai grattacieli contemporanei e fino al Galeone al Porto Antico che ormai fa parte delle attrazioni cittadine.

“Genova sempre più città d’arte e di cultura – dice Carla Sibilla – e il turismo culturale è in continua crescita. Ma cultura e turismo vanno costantemente curati e anche questo depliant vuole essere un modo per presentare la città e invitare a visitare le sue tante bellezze”.

“Genova in uno sguardo” verrà distribuito inizialmente in 10.000 copie negli Iat, negli alberghi e a Palazzo Rosso, un esperimento che vuole servire a rilanciare e promuovere ulteriormente il patrimonio culturale della città, soprattutto in vista di appuntamenti come i Rolli Days e il “ponte” del 2 giugno.

9 su 10 da parte di 34 recensori La grande bellezza di Genova tutta in uno sguardo La grande bellezza di Genova tutta in uno sguardo ultima modifica: 2016-05-16T00:09:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento