Genova, a Palazzo Ducale la rassegna Piccoli Musicisti per una Grande Orchestra

La rassegna Piccoli musicisti per un Grande Orchestra, giunta all’ottava edizione, è rivolta alla scuole ad indirizzo musicale del Comune di Genova, è organizzata e coordinata dall’Assessorato alla Cultura-Ufficio Cultura e Città  in collaborazione con la scuola secondaria di I° grado “Bernardo Strozzi” capofila della rete di scuole ad indirizzo musicale.

Il linguaggio musicale, secondo gli organizzatori, racchiude in sé una grande potenzialità socio-educativa che va ricercata, sperimentata e fatta esprimere. Fare musica insieme è più importante e viene prima di “suonare perfettamente”, è l’inizio da cui può scaturire la voglia di migliorarsi.

La rassegna musicale, attraverso un confronto privo di conflittualità, la condivisione dell’esperienza musicale nei suoi aspetti più puri (a differenza del concorso, essa permette a docenti ed alunni di confrontarsi senza vincitori né vinti), vuole  creare un’occasione di crescita attraverso l’esperienza comune ed il confronto, stimolando e coinvolgendo in prima persona tutti gli studenti dei corsi e i relativi insegnanti, facendo loro vivere la musica come luogo d’incontro.

L’iniziativa, si svolge a Palazzo Ducale ed è suddivisa in due giornate. I primi ad esibirsi, lunedì 16 maggio alle ore 14,30 sono gli allievi del Liceo Musicale Pertini, a seguire l’Istituto Comprensivo Foce, I.C. Maddalena Bertani e I.C. Quarto. Mentre martedì 17  la giornata si apre alle ore 14 con l’Istituto Comprensivo Montaldo per proseguire con l’I.C. San Fruttuoso e l’I.C. Terralba.  Chiude la rassegnal’Orchestra dei 100, un ensamble composto da alunni di tutte le scuole partecipanti, con un programma che, sotto la direzione di Matteo Bariani, prevede l’esecuzione di: Te Deum di M.A. Charpentier, Radetzky March di J. Strauss e Tequila dei The Champs.

Le due giornate ad ingresso libero, realizzate anche grazie al coordinamento e l’organizzazione di: Piermario Grosso, Cristina Cambrea, Michela Cambrea e Gianna Serra,  si concludono alle ore 18 circa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone