Bagno di Romagna, Gilberto Amadori ucciso delle punture di uno sciame di api

Gilberto Amadori è stato colpito nella zona di Campo Orlandino di Sopra, nei pressi di Bagno di Romagna, nel Cesenate. L’uomo di 58 anni è stato punto da api sotto gli occhi dei familiari, fuori dalla porta di casa, che hanno subito dato l’allarme, facendo scattare i soccorsi. Sul posto, una zona isolata dell’Appennino cesenate, sono giunti i sanitari con una ambulanza e l’elicottero di soccorso, invano.

All’uomo, che non risultava essere allergico alle punture di insetti, sono state fatali le punture dello sciame. E’ morto per uno choc anafilattico.

Gilberto Amadori è stato attaccato da uno sciame d’api fuori dalla porta di casa, sotto gli occhi dei familiari. L’operaio lascia la moglie e due figli di 16 e 19 anni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone