Matera, ricerca e innovazione sul frumento seminario all’Itas

Lunedì 16 maggio, con inizio alle 17, si svolgerà presso l’Itas- Istituto tecnico agrario statale “G. Briganti” di Matera un seminario tecnico- pratico dedicato alla ricerca e all’innovazione sul frumento. Saranno presentati i risultati dei campi vetrina sperimentali realizzati in tre macro parcelle rettangolari e omogenee di terreni messi a disposizione dall’Istituto per le prove di ricerca. I campi sono stati oggetto di attività didattica per gli studenti delle classi IV e V.

Le varietà di frumento utilizzate per i campi sperimentali sono Simeto, Credit e Core e le semine sono state effettuate attraverso tecniche tradizionali, intensive e non intensive con seme conciato e non conciato, al fine di verificare il controllo delle malattie fungine, delle erbe infestanti, della concimazione e le differenze delle rese.

Dopo le verifiche in campo e la divulgazione dei dati, nell’Aula magna si terrà un seminario tecnico dal titolo “Innovazione nella difesa, nella tecnica di semina e nel panorama varietale del frumento duro” cui parteciperanno il dirigente scolastico dell’Itas Gianluigi Maraglino, Michele Curci e Roberto Balestrazzi della Bayer, Antonino La Magna della Pro.se.me, Fortunato Calcagno ricercatore genetista, Romana Bravi del Crea Scs di Battipaglia, Maria Rosaria Onofrio allieva dell’Itas, Gianluca Chieppa v.presidente dell’Arptra.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone