Firenze, raffica di incidenti nella notte. La Polizia Municipale denuncia due automobilisti per guida in stato di ebbrezza

Questa notte, complice anche la pioggia, si sono verificati diversi incidenti che hanno visto l’intervento della Polizia Municipale. Per due automobilisti sono scattati il ritiro della patente e la denuncia per guida in stato di ebbrezza.
Quattro i rilievi effettuati nella prima della sera: uno con soli danni in via Bolognese e tre con feriti tra cui un sinistro che ha riguardato anche un bambino investito sulle strisce pedonali in via del Ponte alle Mosse. Inizialmente classificato come codice rosso, l’incidente è risultato meno grave anche se il ragazzino ha riportato varie fratture.
Altri quattro gli incidenti rilevati dalla Polizia Municipale in orario notturno con tre conducenti “beccati” con tasso alcolemico superiore al limite: per due di loro sono scattati la denuncia e il ritiro della patente. Il primo sinistro, avvenuto intorno all’una e mezzo, ha visto il cappottamento di una Smart in viale Belfiore all’altezza di via Guido Monaco: il veicolo è andato a urtare contro la segnaletica del cantiere della tramvia. Nessuna conseguenza al conducente che, sottoposto all’etilometro al Comando di Porta a Prato, è risultato negativo.
Un’ora dopo, intorno alle 2.30, è stata la volta di uno scontro auto/ciclomotore in via Circondaria. I due conducenti, ambedue del 1997, si conoscevano: l’uomo, che era a bordo del ciclomotore, è rimasto ferito ma si è allontanato lasciando il mezzo sul posto e rifiutando le cure nonostante fosse arrivata l’autoambulanza. La giovane, neopatentata (patente conseguita marzo 2016), è stata accompagnata al comando per prove con etilometro: è risultata positiva in tre verifiche con livelli gravi (tra le tre e le quattro volte il limite). Per lei è scattato il ritiro della patente, la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il fermo del veicolo (portato in depositeria a disposizione della madre propriaria).
Mezz’ora dopo, alle 3 circa, altro incidente tra auto e motociclo con due feriti in zona stadio (via Carnesecchi). I due conducenti sono stati ricoverati con iniziale codice rosso e sono state chieste le verifiche del tasso alcolemico e dell’assunzione di sostanze stupefacenti. I risultati non sono ancora stati comunicati alla Polizia Municipale.
Dopo mezz’ora ancora un incidente, questa volta uno scontro tra due auto per presunto passaggio con il semaforo rosso di fronte al comando di Porta a Prato. Sottoposti alla prova dell’etilometro i conducenti sono risultati ambedue positivi: per uno, nato nel 1956, il superamento era di lieve entità tanto da prevedere soltanto una violazione amministrativa. A questa si è aggiunta una multa perché l’auto è risultata priva di copertura assicurativa: il mezzo è stato per questo sequestrato.
Più grave la situazione per il conducente del secondo veicolo, nato nel 1994: per lui l’etilometro ha segnalato un superamento di quattro volte il limite. Inoltre il giovane è risultato senza documenti. Perciò è stato sottoposto a identificazione per la denuncia di guida in stato di ebbrezza, ritiro della patente e fermo del veicolo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone