Venezia, Polizia Municipale: intensificati i controlli antidroga a Mestre

Proseguono e  si intensificano i controlli antidroga del Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale nella zona all’intersezione fra le vie Trento e Monte San Michele di Mestre. Durante l’operazione di venerdì scorso era stato tratto in arresto il cittadino nigeriano G.S. di 20 anni, colto in flagranza di reato per avere spacciato ad alcuni tossicodipendenti della zona alcune dosi di cocaina che custodiva in bocca.

Il giorno successivo, innanzi al giudice monocratico, avveniva la convalida dell’arresto e la fissazione dell’udienza per il giorno 23 maggio p.v.; contestualmente, allo spacciatore veniva irrogata la misura del divieto di dimora nel Comune di Venezia.

Durante l’operazione di lunedì 9 maggio, il medesimo spacciatore si ripresentava in via Monte San Michele, ove portava a termine un ennesimo spaccio di cocaina nei confronti di un giovane; detta circostanza è stata immediatamente rapportata sia alla Procura che al Giudice competente.

Sempre nel corso della medesima operazione, il Nucleo di Polizia Giudiziaria ha denunciato a piede libero per il reato di spaccio continuato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il cittadino del nigeriano A.M., di 24 anni, titolare di permesso di soggiorno per motivi umanitari.

A differenza del connazionale, A.M. teneva la sostanza stupefacente (marijuana) all’interno di un cassonetto dell’immondizia posto vicino all’incrocio citato.

Il Comando fa sapere che in zona proseguiranno anche le attività di prevenzione con l’invio dell’unità cinofila del Corpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, Polizia Municipale: intensificati i controlli antidroga a Mestre Venezia, Polizia Municipale: intensificati i controlli antidroga a Mestre ultima modifica: 2016-05-11T01:48:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone