Imperia, Incompiuta via alla messa in sicurezza

Saranno consegnati oggi alla ditta CPC di Aosta una prima tranche di lavori per la messa in sicurezza del tratto della ex statale 449 (l’incompiuta) chiusa nel gennaio scorso per alcuni movimenti franosi di una parete nei pressi del confine con Diano Marina.

Gli uffici hanno predisposto subito un progetto esecutivo che prevede complessivamente una spesa di 174 mila euro oltre iva. Al momento si è riusciti a reperire 127 mila euro con cui si provvederà ad eliminare il pericolo più imminente.

“I lavori inizieranno domamo mattina e si concluderanno nel giro di un mese così per l’estate la strada si potrà percorrere nuovamente in totale sicurezza. L’intervento preve la demolizione dei blocchi di roccia più instabili, la messa in sicurezza della parete con funi d’acciaio e reti e la rimozione dei detriti franati in precedenza” – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Guido Abbo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Imperia, Incompiuta via alla messa in sicurezza Imperia, Incompiuta via alla messa in sicurezza ultima modifica: 2016-05-09T08:02:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone