Vicenza, piazzale della Vittoria al via i lavori per la manutenzione della balaustra

Sono iniziati i lavori per la manutenzione e conservazione della balaustra in pietra del piazzale della Vittoria a Monte Berico, come da convenzione tra il Comune di Vicenza, la Fondazione Villa Fabris, la sezione di Vicenza dell’Associazione Nazionale Alpini e Confartigianato Vicenza.
L’intervento è realizzato da volontari dell’Associazione Nazionale Alpini – sezione di Vicenza, che stanno frequentando un corso di formazione sulla manutenzione e conservazione dei monumenti e dei materiali lapidei della durata di 44 ore organizzato, con propri restauratori, dalla Fondazione Villa Fabris, alla quale spetta il coordinamento generale dell’intervento.
La direzione lavori è in capo al Comune di Vicenza, e, nello specifico, all’assessorato alla cura urbana che ha in carico anche la nomina del progettista e direttore dei lavori, la redazione del progetto, l’invio dello stesso alla competente Soprintendenza e l’acquisizione dei pareri relativi, il noleggio del ponteggio per l’intera durata e l’accertamento della regolare esecuzione al termine dell’intervento.
A fine 2015 la Giunta ha approvato un progetto per la riqualificazione del Giardino della Vittoria a Monte Berico dell’importo complessivo di 604 mila euro, finanziato per 422 mila euro dalla Regione Veneto. Nell’ambito delle somme a disposizione del progetto, 50 mila euro sono stati destinati all’intervento manutentivo e conservativo della balaustra del piazzale della Vittoria, per la realizzazione del quale si sono resi disponibili la Fondazione Villa Fabris, l’Associazione Nazionale Alpini – sezione di Vicenza e Confartigianato Vicenza.
Saranno 20 le giornate di cantiere, che, indicativamente, terminerà entro agosto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, piazzale della Vittoria al via i lavori per la manutenzione della balaustra Vicenza, piazzale della Vittoria al via i lavori per la manutenzione della balaustra ultima modifica: 2016-05-08T03:34:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento