Le elezioni anticipate in Australia si terranno il due luglio prossimo

La conferma arriva dal primo ministro Malcolm Turnbull dopo avere ottenuto il via libera dal governatore generale Peter Cosgrove.

La coalizione di centrodestra di Turnbull é alla ricerca di un secondo mandato di tre anni. Quelle del due luglio saranno le prime elezioni dal 1987 in cui si voterà per tutti i 76 seggi del Senato ed i 150 della Camera.

Nel dare la notizia Turnbull ha detto alla stampa che una vittoria dell’opposizione impedirebbe al Paese di evolvere da un boom minerario ormai superato ad una economia più diversificata.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone