Genova, notai 2.0 siglato il primo atto notarile firmato a distanza con Milano

Per i notai italiani parte il passaggio alla rivoluzione digitale. Per arrivare a un protocollo comune è stato messo a punto “iStrumentum”, che permette di stipulare atti in città differenti da quelle in cui si vive certificando a distanza le firme dei contraenti che vengono apposte su speciali tablet touch screen.

In un file la “firma digitale” con i dati grafici e di calligrafia e in un altro le caratteristiche isometriche, dall’inclinazione del pennino alla velocità di scrittura, dalla pressione sul foglio virtuale all’accelerazione della scrittura.

Il primo atto notarile firmato a distanza, dalle sedi dei Consigli dell’Ordine di Genova e Milano, è stato siglato ufficialmente a Genova mercoledì pomeriggio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone