Tentata estorsione al rapper Clementino, arrestato anche il collega Enzo Di Palma

Sono tre le persone arrestate in quanto ritenute responsabili di tentata estorsione ai danni del rapper avellinese Clementino. Dalle indagini emerge che il musicista sarebbe stato costretto, anche attraverso minacce a familiari e staff, ad avviare una collaborazione artistica con un cantante neomelodico di Palma Campania ovvero Vincenzo Carbone, 20 anni, noto con il nome di Enzo Di Palma. Il ventenne risulta tra gli arrestati.

Enzo Di Palma, secondo gli inquirenti, avrebbe voluto che Clementino avviasse una collaborazione artistica con lui. Il cantante non avrebbe ceduto e così sarebbe stato minacciato. Da lui avrebbero anche preteso soldi.

Clementino

A gennaio l’auto di Clementino era stata data alle fiamme.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tentata estorsione al rapper Clementino, arrestato anche il collega Enzo Di Palma Tentata estorsione al rapper Clementino, arrestato anche il collega Enzo Di Palma ultima modifica: 2016-05-04T09:41:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento