Pisa, sabato 7  maggio doppio appuntamento della Fondazione Stella Maris per la ricerca sui disturbi alimentari

riccardo_zanellatoSabato prossimo convegno e Recital Lirico a sostegno delle famiglie di bambini e adolescenti seguiti dall’Istituto di ricerca pisano.

Pisa – Sabato 7 maggio l’IRCCS Fondazione Stella Maris di Pisa promuove due importanti iniziative per sostenere un progetto di ricerca nel campo della psicoterapia per le famiglie  di bambini e adolescenti

Nel pomeriggio dalle 16,30 alle 19, presso l’Auditorium dell’ Opera Primaziale si svolgerà  il convegno dal titolo “Sostenere per crescere: la sfida di costruirsi in famiglia”. Più che un incontro, è un’alleanza forte con la famiglia: l’iniziativa è aperta agli “addetti ai lavori”, ma anche  agli insegnanti e ai genitori. Nel corso dell’iniziativa sarà illustrato il lavoro svolto dalla Stella Maris insieme alle famiglie per sostenere bambini e adolescenti che sviluppano in momenti critici della loro crescita, un disturbo della condotta alimentare (tra questi, l’anoressia). Verranno anche presentate testimonianze di genitori e pazienti.

La sera dalle ore 21, nel suggestivo scenario della Chiesa di San Frediano, si svolgerà il Recital solidale. Uno dei massimi esponenti dell’Opera lirica italiana presterà infatti la sua straordinaria voce per sostenere la ricerca sui disturbi della condotta alimentare. Parliamo una delle voci più importanti della lirica italiana e internazionale, Riccardo Zanellato, Basso molto apprezzato dal Maestro Riccardo Muti, talento applaudito al  Teatro Regio di Parma e autorevole interprete di moltissime opere come Don Carlo, Rigoletto, La Bohème, Turandot, Il barbiere di Siviglia, Le nozze di Figaro.

Il Concerto  sarà proprio dedicato alla famiglia e al ruolo rilevante, che svolge nel percorso terapeutico di tanti bambini e ragazzi.  Riccardo Zanellato non sarà solo, ma realizzerà il Recital insieme ad interpreti di spicco, quali il Baritono Gezim Myshketa, accompagnati dal Pianista Silvano Zabeo, collaboratore di Claudio Abbado, e il regista, musicista musicologo e attore  Marco Pucci Catena nel ruolo di Narratore. Il programma avrà come tema “Il padre” e il pubblico potrà ascoltare  arie di Giuseppe Verdi (Simon Boccanegra, Traviata, Luisa Miller, Rigoletto, Don Carlo, Nabucco, Attila) e Vincenzo Bellini (I Puritani). Il ricavato verrà devoluto all’assegnazione di borse di studio per la ricerca nel campo della psicoterapia applicata alla cura di questi disturbi. Un momento unico a cui è invitata tutta la cittadinanza.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone