Lodi, arrestato il sindaco dem Simone Uggetti. E’ stato anche assessore con Lorenzo Guerini

Il primo cittadino, esponente del partito di Matteo Renzi, è stato arrestato dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza. Simone Uggetti deve rispondere di turbativa d’asta in relazione all’appalto per la gestione delle piscine comunali scoperte in via di aggiudicazione alla società Sporting Lodi. Arrestato anche l’avvocato Cristiano Marini, responsabile della società sportiva. Il sindaco dem è stato sospeso dalla carica.

L’inchiesta è partita dalla denuncia presentata da una funzionaria comunale incaricata di predisporre il bando di gara ritenuto pilotato. Da quanto è stato riferito, la donna si sarebbe lamentata di aver subito “pressioni indebite” da parte del sindaco per la stesura del bando che sarebbe stato ritagliato su misura per far vincere la società Sporting Lodi.

Per Uggetti e Marini, secondo la Procura, sussistevano due delle tre condizioni per la custodia cautelare: reiterazione del reato e soprattutto inquinamento delle prove. “In alcuni casi hanno con successo nascosto prove indispensabili per la ricostruzione di fatti formattando dei computer in loro uso”, affermano i pm.

Quanto all’inchiesta, secondo i magistrati la presunta collusione tra il sindaco e Marini era finalizzata all’aggiudicazione del bando per la gestione delle piscine scoperte Belgiardini e Concardi alla società Sporting Lodi, la quale aveva dietro di sè un’altra società, Wasken Boys, che avrebbe di fatto gestito il servizio con l’aggiudicataria. Gli indagati avrebbero preferito, però, che la Wasken Boys non comparisse nella vicenda “in quanto più nota al pubblico e quindi suscettibile di attirare maggiori critiche e controlli”, spiega la Procura di Lodi.

Simone Uggetti, 42 anni, è sindaco dall’11 giugno 2013. Il suo predecessore è Lorenzo Guerini, vice segretario del Partito democratico. Aveva fatto parte della giunta di Guerini dal 2005 al 2013 con la carica di assessore ad Ambiente, Urbanistica, Mobilità Sostenibile e Attività Produttive.

Il Comune di Lodi, in una nota, rende noto che Uggetti è stato sospeso dalla carica e che le funzioni di sindaco passano immediatamente al suo vice, Simonetta Pozzoli: “Si comunica che l’autorità giudiziaria ha disposto un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del sindaco, Simone Uggetti, che per effetto dell’esecuzione del provvedimento risulta sospeso dalla carica – si legge sul sito web del municipio -. Le funzioni di rappresentanza e di coordinamento dell’amministrazione comunale vengono pertanto assunte dal vice sindaco, Simonetta Pozzoli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lodi, arrestato il sindaco dem Simone Uggetti. E’ stato anche assessore con Lorenzo Guerini Lodi, arrestato il sindaco dem Simone Uggetti. E’ stato anche assessore con Lorenzo Guerini ultima modifica: 2016-05-03T13:07:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone