Genova, nuovo sversamento nel torrente Polcevera

E’ avvenuto a 1 km dal luogo dell’incidente del 17 aprile. L’assessore alla Protezione Civile del Comune ha sottolineato che si tratta di un allarme molto meno grave di quello provocato dall’oleodotto della raffineria Iplom. “I vigili urbani, tecnici Arpal e vigili del fuoco stanno cercando di capire il tipo di sostanza e la sua origine”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone