Marano, rapinano una gioielleria ma vengono bloccati dal negoziante e arrestati

arresti carabinieriIl gioielliere è stato colpito alla testa con il calcio della pistola ma è comunque riuscito a bloccarli tra le porte d’ingresso e di uscita nel negozio e a chiamare i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno arrestato i malviventi.

A Marano di Napoli sono stati arrestati due giovani banditi di 17 e 19 anni che hanno rischiato il linciaggio quando i militari hanno cercato di trasferirli in auto. Davanti alla gioielleria si era radunato un gruppo di passanti che quando hanno visto uscire i rapinatori li hanno aggrediti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone