Paola, si è impiccato in carcere un detenuto italiano di 46 anni

A dare notizia del suicidio in una nota Donato Capece,segretario generale del SAPPE, e Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto.

L’italiano di 46 anni, con fine pena tra due mesi e ristretto nel carcere di Paola, in provincia di Cosenza, si è ucciso impiccandosi nella sua cella, utilizzando brandelli di una coperta.

L’uomo aveva tentato altre volte il suicidio ed era sempre stato salvato dalla polizia penitenziaria.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone