Firenze, un Birdgarden nel Parco di Villa Vogel realizzato dai ragazzi “messi alla prova” del centro di giustizia minorile

Il biancospino e la fusaggine, il sanguinello, il sambuco, la rosa canina, il prugnolo e il ligustro sono le piante che fanno parte della prima aiuola “ad alta biodiversità” di Villa Vogel, patrocinata dal Comune di Firenze, e che ripercorre la tradizione del Birdgarden, il “giardino degli uccelli” realizzato agli inizi dell’Ottocento dal naturalista Charles Waterton. Le piante sono state scelte dall’ufficio progettazione della Direzione Ambiente in collaborazione con il quartiere 4.
“Siamo impegnati a cercare di recuperare ed implementare la biodiversità – ha illustrato l’assessore all’ambiente Alessia Bettini intervenuta allo svelamento della targa che spiega le piante che compongono la Birdgarden – e nel piano strutturale abbiamo previsto 40 corridoi ecologici e questi tipi di arbusti e siepi costituiscono un angolo in più nel bellissimo parco di Villa Vogel. Il progetto ha, inoltre, una doppia valenza perché l’aiuola è stata realizzata dai giardinieri del Comune e da otto giovani che fanno parte di un progetto di recupero sociale realizzato dall’associazione Apab”.
“La nuova aiuola ha un valore importante sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista sociale – ha aggiunto il presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni – ed è stato bello vedere lavorare insieme i ragazzi “messi alla prova” del centro di giustizia minorile, grazie all’associazione Apab, ed i giardinieri del quartiere 4. E’ stata una bella opportunità di riscatto attraverso il lavoro e per realizzare qualcosa di utile per il territorio. Non solo. Tra i lavori realizzati da questi ragazzi anche degli “orti in cassetta” che saranno poi donati alle scuole”.
Il Birdgarden è studiato appositamente per attirare il maggior numero di specie volatili presenti in una determinata zona offrendo loro rifugio e cibo. Il giardino degli uccelli, ricreando un habitat naturale ideale, attrae anche piccoli rettili, anfibi, mammiferi e insetti. L’aiuola di Villa Vogel (vicina all’ingresso dalla parte di Via Pampaloni) fa parte della nuovissima rete ecologica intraurbana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, un Birdgarden nel Parco di Villa Vogel realizzato dai ragazzi “messi alla prova” del centro di giustizia minorile Firenze, un Birdgarden nel Parco di Villa Vogel realizzato dai ragazzi “messi alla prova” del centro di giustizia minorile ultima modifica: 2016-04-29T00:03:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone