Bolzano, parte la stagione estiva in altri 4 centri visita dei parchi naturali

Da martedì 3 maggio sono riaperti 6 dei 7 centri visita dei parchi naturali provinciali. Un ricco programma estivo attende il pubblico.

Al via la stagione estiva in altri 4 parchi naturali altoatesini: martedì 3 maggio riaprono i centri visita Puez-Odle a San Maddalena di Funes, Fanes-Sennes-Braies a San Vigilio di Marebbe, Tre Cime a Dobbiaco e Vedrette di Ries Aurino a Campo Tures. Il programma è ricco: esposizioni, conferenze, escursioni, film, visite guidate accompagneranno il pubblico per tutta l’estate.

Il Centro visite Puez-Odle propone la mostra temporanea “I tre giganti: orso, lince e lupo”, la mostra fotografica “DolomitArt“, la proiezione del film “L’ambasciatore del buon gusto – il ritorno del bestiame alpino grigio”, la proiezione multimediale open air di “Le Odle – un sogno vero”, un programma dedicato ai funghi dei boschi altoatesini, con relazione, mostra ed escursione, l’iniziativa dedicata alla famiglia “Alla scoperta della natura al Passo delle Erbe” nonché le settimane dell’agnello della Val di Funes.

Il Centro visite Fanes-Sennes-Braies presenta a sua volta numerose iniziative: la mostra temporanea “Colture alpine”, le escursioni “Sulle orme degli orsi”, la relazione dedicata agli anfibi dell’Alto Adige”, l’escursione “Una visita alle rane”, conferenza e escursione incentrata sui funghi dei nostri boschi.

Il Centro visite Tre cime attende il pubblico con la mostra temporanea “I serpenti dell’Alto Adige”, e ha in programma anche l’esposizione “I funghi delle nostre foreste”, un’escursione guidata in val Fiscalina “Sulle orme della salamandra alpina”, conferenze serali in collaborazione con la farmacia di Dobbiaco dedicata a tematiche attuali: “L’alimentazione dell’‘homo’ sportivo: dai primati ai giorni nostri”, “Arnica – l’antidolorifico naturale”, “Propoli – la medicina delle api”. Prevista anche la conferenza “I buoni e i cattivi”, dedicata alla commestibilità e alla cucina dei funghi. Il Centro visite a Campo Tures propone la mostra temporanea “L’aquila nelle Alpi Orientali”.

L’ingresso in tutti i centri visita dei parchi naturali provinciali è libero, come anche tutte le manifestazioni. I centri visita sono aperti da martedì a sabato, orario 9.30-12.30 e 14.30-18, in luglio e agosto anche la domenica. La loro stagione si chiude il 29 ottobre. Il 7 giugno aprirà anche il settimo centro visita, Sciliar-Catinaccio, a Tires, che chiuderà il 15 ottobre.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, parte la stagione estiva in altri 4 centri visita dei parchi naturali Bolzano, parte la stagione estiva in altri 4 centri visita dei parchi naturali ultima modifica: 2016-04-29T12:26:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento