Aosta, quasi 14 mila visitatori nei siti archeologici, nei castelli e nelle sedi espositive durante il ponte del 25 aprile

L’Assessore all’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, Emily Rini, comunica che nel fine settimana del 25 aprile, da venerdì 22 a lunedì 25, si è registrata un’importante affluenza di pubblico: 6 mila 16 visitatori nei siti archeologici, 7 mila 274 visitatori nei castelli della regione e 562 le presenze negli spazi espositivi della città di Aosta.

In testa alle preferenze del pubblico, nella città di Aosta, il Teatro romano e il Criptoportico forense mentre sono i castelli di Fénis e di Issogne ad aver registrato presenze record.

Dati inequivocabili che confermano la crescita costante del turismo culturale anche in Valle d’Aosta – dichiara l’Assessore Emily Rini – un successo della cultura e del fare cultura che fa ben sperare per il futuro e ci stimola a continuare a lavorare con entusiasmo in questa direzione.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone