Carpenedolo, rifiutato da un’amica quindicenne si lancia dal santuario della Madonna del Castello

E’ la drammatica storia che arriva dalla provincia di Brescia. Un ragazzino di 15 anni si è tolto la vita lanciandosi dal punto più alto del santuario della Madonna del Castello di Carpenedolo, dove viveva. Prima ha scattato una foto del panorama e l’ha postata con un messaggio di addio su Facebook.

Il suicida è un quindicenne di origine albanese. Dopo essere salito lungo il sentiero della Madonna del Castello, ha scattato e postato la foto con due date: quella della sua nascita e quella della sua morte. Si è lanciato nel vuoto.

In base alle cronache locali pare che il ragazzino fosse stato rifiutato da un’amica e coetanea e che i due avessero rotto ogni rapporto anche su Facebook.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone