Genova Pegli, duplice omicidio di Adriano e Walter Lamberti arrestato Salvatore Maio

Un lunedì sera da far west con due morti. Le vittime sono padre e figlio. Una banale lite finita in tragedia. Salvatore Maio, entrato nel bar Risveglio 77 insieme a due donne, non avrebbe gradito il commento su una di loro. Il sessantenne avrebbe invitato i due a uscire dal locale e qui avrebbe estratto una pistola. Adriano Lamberti, 51 anni, italiano di etnia sinti, è morto sul colpo. Il figlio Walter, 27 anni, ha raggiunto un negozio di alimentari, prima di svenire. I soccorritori lo hanno trovato in fin di vita. Hanno provato una rianimazione disperata, prima di trasportarlo d’urgenza al pronto soccorso del Villa Scassi, dove è spirato.

Maio avrebbe abbandonato sul posto l’arma del delitto, una pistola semi-automatica. Abbandonata anche una Seat grigia con cui era giunto sul luogo della sparatoria. La Polizia lo ha arrestato a Pra’, a casa di un familiare. Salvatore Maio è un pregiudicato di 62 anni. Nella notte avrebbe confessato di avere sparato per un apprezzamento fatto da Walter Lamberti all’interno del bar. Nella notte si era parlato anche di un coinvolgimento di un amico di Walter Lamberti il quale avrebbe rivolto anche lui un apprezzamento alla giovane donna. Al momento però questa notizia non trova riscontro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova Pegli, duplice omicidio di Adriano e Walter Lamberti arrestato Salvatore Maio Genova Pegli, duplice omicidio di Adriano e Walter Lamberti arrestato Salvatore Maio ultima modifica: 2016-04-26T10:33:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone