Bologna, riaccensione facoltativa del riscaldamento fino al 3 maggio

L’amministrazione comunale, vista la variabilità delle temperature e le previsioni meteorologiche non particolarmente favorevoli, ha autorizzato la riaccensione facoltativa degli impianti di riscaldamento fino al 3 maggio.

I cittadini sono invitati comunque a limitare l’accensione nelle ore più fredde (dalle 5 alle 23 e fino ad un massimo di 7 ore giornaliere) e a non superare la temperatura di 20 gradi negli ambienti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone