Bibbiano, quarantenne uccide il fratello mentre dorme poi ingerisce dell’acido

L’omicida è un asiatico di 42 anni. L’indiano ha ucciso il fratello in casa a Bibbiano, comune della Val d’Enza, in provincia di Reggio Emilia. Dopo aver compiuto il delitto, il quarantenne ha provato a suicidarsi ingerendo acido.

L’omicida non versa in pericolo di vita e ora si trova piantonato in stato di fermo dai Carabinieri. La vittima è stata colpita alla testa con un corpo contundente mentre dormiva.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone