Monteroni d’Arbia, Tar: “La chiusura di un ufficio postale non può essere disposta solo per ragioni di carattere economico”

E’ quanto si legge nella sentenza con la quale il Tar della Toscana ha accolto il ricorso del Comune di Monteroni d’Arbia nei confronti del piano delle Poste che prevede la chiusura di sedi nei piccoli centri. Per il Tar non si può chiudere un ufficio solo per ragioni economiche “senza considerare il criterio di distribuzione degli uffici postali”.

Sentenza analoga per un altro Comune toscano. Il Tar ha accolto le ragioni di San Romano in Garfagnana. La disciplina comunitaria e quella nazionale – spiegano i giudici amministrativi – “assegnano particolare rilievo alle esigenze degli utenti del servizio universale, evidenziando l’obbligo del gestore di ‘garantire il rispetto delle esigenze essenziali’, di ‘offrire agli utenti, in condizioni analoghe, un trattamento identico’”, ma anche di svolgere “un ruolo fondamentale nella funzione di coesione sociale ed economica sul territorio nazionale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Monteroni d’Arbia, Tar: “La chiusura di un ufficio postale non può essere disposta solo per ragioni di carattere economico” Monteroni d’Arbia, Tar: “La chiusura di un ufficio postale non può essere disposta solo per ragioni di carattere economico” ultima modifica: 2016-04-23T07:50:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento