Modena, capriolo in via Morane catturato dai volontari

L’animale, impaurito, si era infilato prima nel parcheggio dell’Esselunga e poi nel giardino di un’abitazione. Si trova al centro fauna il Pettirosso e sarà liberato a Fiumalbo.

Si era rifugiato nel giardino di un’abitazione nei pressi di via Morane, dove giovedì 21 aprile è stato catturato dai volontari del Centro fauna Il Pettirosso, un capriolo che da diversi giorni era stato segnalato al Parco della Resistenza.

Il capriolo, un esemplare adulto di circa cinque anni e del peso di 25 chili, era stato avvistato una prima volta lo scorso fine settimana al Parco della Resistenza e segnalato dalla Polizia Municipale di Modena ai volontari del Pettirosso che però, una volta intervenuti, non sono riusciti a trovarlo. Nella mattinata di giovedì è arrivata una nuova segnalazione: il capriolo correva, probabilmente molto impaurito, lungo via Morane. Da lì si è infilato prima nel parcheggio dell’Esselunga per rifugiarsi infine nel giardino di una casa nei pressi del supermercato. Il proprietario ha avuto la prontezza di chiudere i cancelli del giardino e di chiamare i volontari del Pettirosso che sono intervenuti immediatamente e hanno catturato l’animale.

Il capriolo, che sta bene ed è ospitato al Centro fauna Il Pettirosso, sarà liberato domenica 24 aprile a Fiumalbo, durante un’iniziativa gestita dai volontari in collaborazione con il Comune.

Il Centro fauna Il Pettirosso si trova in via Nonantolana 1217. Per contattarlo: 339 3535192.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone