Venezia, al via il Trofeo Interforze di vela intitolato alla memoria di Raffaele Sanasi

Prenderà il via a Venezia giovedì 21 aprile la decima edizione del Trofeo Interforze di vela, intitolato alla memoria di Sanasi Raffaele ed organizzato dalle associazioni sportive Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Venezia e Nonsolovela con la collaborazione di Meteorsharing, che metterà a disposizione quattro imbarcazioni classe meteor.

Teatro della sfida sarà il Marina di Sant’Elena, moderna ed efficiente struttura nella quale i 16 equipaggi partecipanti e provenienti da tutta Italia disputeranno scontri diretti esibendosi in entusiasmanti manovre a pochi metri dai pontili dove il pubblico potrà assistere.

Le squadre che parteciperanno oltre al team vincitore della scorsa edizione – la Polizia municipale di Trieste – sono la Polizia municipale di Venezia, Polizia municipale di Modena, Polizia municipale di Milano, gli elicotteristi del reparto volo della Polizia di Stato di Venezia, Guardia Costiera di Venezia, Vigili del Fuoco di Venezia, Vigili del Fuoco di Mestre, Vigili del Fuoco di Vicenza, Protezione Civile di Padova, Guardia di Finanza Venezia, gli allievi del collegio navale Francesco Morosini, il team Nonsolovela, Actv Venezia, Polstrada Milano e Carabinieri Vicenza.

Venezia Trofeo Interforze Ph Nicola Marchesin

Dopo una serie di edizioni dominate dal team dei Vigili del Fuoco di Venezia, vincitore per tre anni consecutivi, i pompieri veneziani sono stati scalzati dal gradino più alto del podio dalla Polizia di Stato di Venezia nel 2014 e dalla Polizia municipale di Trieste nel 2015.

Il pronostico per la decima edizione vede tra i favoriti al conseguimento del titolo oltre all’equipaggio triestino proprio i Vigili del Fuoco di Venezia. A dare filo da torcere ai pretendenti anche la Polizia Municipale di Milano e i padroni di casa dei team veneziani.

Testimonial della manifestazione sarà Enrico Zennaro, il velista chioggiotto in forza al North West Garda Sailing – otto volte campione del mondo – che a maggio avrà la possibilità di giocarsi il titolo di campione europeo sportboat nelle acque di casa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone