Roma, Triumphs and Laments. Approda al Macro il progetto per Roma di William Kentridge

Dalle banchine del Tevere al Museo, il cerchio si chiude. L’artista sudafricano William Kentridge porta il suo monumentale intervento sulla storia di Roma nelle sale del Macro di via Nizza. Aperta al pubblico domenica 17 aprile “Triumphs and Laments: a project for Rome”, esposizione curata da Federica Pirani e Claudio Crescentini: oltre 80 opere con un allestimento ideato appositamente da Kentridge per il museo.

Al centro della mostra il progetto multidisciplinare e no-profit promosso da ‘TEVERETERNO’ a cui l’artista sta lavorando dallo scorso 9 marzo sui muraglioni del Tevere lungo il tratto di banchina compreso fra Ponte Sisto e Ponte Mazzini: il primo e più grande spazio pubblico all’aperto della capitale dedicato alle arti contemporanee e che sarà inaugurato il prossimo 21 aprile, in occasione dei festeggiamenti per il 2769 Natale di Roma.

Le due project room del Macro ospiteranno i bozzetti a carboncino delle figure ideate dall’artista per i muraglioni, dove ricorre penetrante l’iconografia dell’arte antica romana così come immagini e storie dedotte dalla storia della Chiesa, fra le quali una struggente Santa Teresa d’Avila, fino al nostro contemporanea rappresentato dalla grande installazione dedicata alla morte di Pier Paolo Pasolini.

In mostra anche una serie di disegni a inchiostro e a pastello inediti, realizzati per l’occasione, e un grande fregio su carta, anch’esso inedito, lungo oltre sei metri che riproduce la totalità della sequenza delle monumentali figure realizzate da Kentridge sull’argine del fiume.

Esposti anche alcuni ritagli di figure e oggetti, sempre inediti, che in seguito verranno adoperati come stendardi dai performer in occasione dell’evento musicale e teatrale, concepito da Kentridge, che sarà rappresentato nel corso dell’inaugurazione il 21 aprile (h20.30) e il 22 aprile (h20.30 e h22.30).

Prevista anche la proiezione di video preparatori del grande processo creativo messo in atto, ormai da anni dall’artista, fonadamentali per capire l’evoluzione del progetto “Triumphs and Laments” nel suo complesso.

La mostra resterà aperta fino al 2 ottobre 2016.

MACRO – Via Nizza 138

Orario: da martedì alla domenica ore 10.30-19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)

chiuso il lunedì

INFO: 060608  /  www.museomacro.org.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Triumphs and Laments. Approda al Macro il progetto per Roma di William Kentridge Roma, Triumphs and Laments. Approda al Macro il progetto per Roma di William Kentridge ultima modifica: 2016-04-20T00:03:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento