Firenze, Museo Novecento: trovate zecche, subito eseguita la disinfestazione

Alcune zecche di piccione sono state rinvenute all’interno del Museo Novecento, in piazza Santa Maria Novella. Gli animali sono penetrati presumibilmente tramite la smagliatura della rete messa a protezione del chiostro esterno proprio per evitare la presenza degli uccelli. I sorveglianti del museo, accortisi degli animali il 13 aprile, hanno subito provveduto ad avvertire ed è partito l’iter per la disinfestazione urgente: una prima bonifica è stata eseguita giovedì 14 aprile e ne è prevista un’altra nei prossimi giorni a maggior sicurezza e verifica del risultato. Nel frattempo è stata riscontrata anche la presenza di scarafaggi negli scantinati non accessibili al pubblico. L’atto di autorizzazione della bonifica ha concluso il suo iter oggi e comprende anche ulteriori interventi di verifica e controllo. Il museo è sempre stato regolarmente aperto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, Museo Novecento: trovate zecche, subito eseguita la disinfestazione Firenze, Museo Novecento: trovate zecche, subito eseguita la disinfestazione ultima modifica: 2016-04-20T19:59:21+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone