Da Firenze a Viareggio: 100 km a piedi contro la prostituzione e la tratta

In programma la staffetta podistica “Un’altra strada è possibile” per la liberazione delle vittime della prostituzione, che partirà da Firenze il 13 Maggio e arriverà a Viareggio il giorno seguente.

In Italia si stima che le vittime di tratta siano tra le 75.000 e le 120.000. 9 milioni i clienti con un giro d’affari di 90 milioni di euro al mese. Spesso le donne che si prostituiscono appartengono a categorie vulnerabili, in condizioni sociali ed economiche sfavorevoli, private dei loro documenti e non in grado di difendersi e di reagire. Ogni tentativo di contrastare la prostituzione deve considerare non solo l’offerta ma anche la domanda di prestazioni sessuali che alimenta il mercato del sesso a pagamento, sanzionando il cliente.

Programma dell’evento:

Venerdì 13 Maggio, ore 18:00, ritrovo in Piazza della Repubblica a Firenze e saluto delle istituzioni. Testimonianza di una vittima di tratta. Ore 19:00, partenza a passo lento in direzione dell’impianto sportivo Paganelli, via Guidoni 208. Da qui inizio della staffetta con i podisti (itinerario in allegato per Lucca e Pisa). Venerdì 14 Maggio, arrivo a Viareggio previsto per 17:00, testimonianze e saluto delle istituzioni.

La staffetta podistica è promossa dalla Comunità Papa Giovanni XXIII in collaborazione con IRUN di Michele Innocenti, RUN X YOU e con diverse associazioni del territorio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Da Firenze a Viareggio: 100 km a piedi contro la prostituzione e la tratta Da Firenze a Viareggio: 100 km a piedi contro la prostituzione e la tratta ultima modifica: 2016-04-20T12:48:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento