Roma, controlli nei locali in centro arrestati due imprenditori e un vigile urbano

Secondo l’accusa, in cambio di soldi e regali, tra cui bottiglie di vino e buoni pasto, il Vigile avrebbe comunicato in anticipo agli imprenditori arrestati le tempistiche dei controlli nei loro locali e bloccato le ispezioni.

movida

Con l’accusa di corruzione sono stati arrestati dai Finanzieri un vigile urbano di Roma Capitale e due imprenditori. Nell’ambito di un’inchiesta sui locali del centro risultano indagati anche altri agenti della polizia municipale.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone