Australia al voto anticipato in estate

Il Senato ha respinto per la seconda volta un disegno di legge del Governo per la creazione di un ente di controllo sull’industria delle costruzioni.

Dopo questa “bocciatura” il premier australiano Malcolm Turnbull ha annunciato di voler chiedere le elezioni anticipate a luglio, le prime dal 1987.

Il primo ministro ha tempo fino al 11 maggio per annunciare ufficialmente il voto anticipato.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone