Vicenza, Basilica Palladiana: dal 22 aprile all’1 novembre terrazza e logge aperte

Ultimi preparativi per la riapertura della terrazza sulla Basilica Palladiana, il belvedere più suggestivo del centro storico, con il servizio bar allestito da Angolo Palladio. Da venerdì 22 aprile alle 10 fino all’1 novembre, logge e terrazza saranno infatti di nuovo visitabili, fino a tarda sera.

E a giugno, terminati i lavori di disallestimento della struttura espositiva realizzata per le tre mostre di Linea d’Ombra, tornerà visitabile il grande ventre vuoto del monumento: il salone gotico al piano nobile. L’operazione, che partirà nelle prossime settimane, consentirà così al visitatore di percepire l’eccezionalità della volta a carena rovesciata della Basilica, ma anche la spazialità di un ambiente unico al mondo. Per la prima volta in assoluto, dopo il grande restauro, l’intera Basilica Palladiana tornerà così ad essere visitabile. L’ultima volta, in cui fu possibile ammirare il salone superiore in tutto il suo splendore, fu infatti nel 2006. Ci sono voluti dieci anni, ma alla fine sarà possibile rimettere piede nel magnifico salone vuoto, realizzato da Domenico da Venezia nel 1400 inglobando gli antichi edifici e superbamente “rivestito” da Andrea Palladio nella seconda metà del 1500.

Non solo, in questo spazio monumentale sarà anche possibile accogliere eventi aziendali, associativi e manifestazioni, pagando un canone di utilizzo giornaliero per il salone pari a 10.000 euro (che si va ad aggiungere alle altre possibilità di concessione, dei differenti spazi della Basilica, già esistenti e disponibili al link:http://www.museicivicivicenza.it/download/Tariffe_BP_OK.pdf).

Per l’aggiunta di questa attrazione nell’attrazione e per far fronte ai costi aumentati di vigilanza, quest’anno ci sarà dunque un ritocco del ticket: è infatti previsto un biglietto d’ingresso a 2 euro per i vicentini di città e provincia e a 4 euro per chi viene da fuori, rimane invece invariato il costo dell’abbonamento personale a 5 euro valido per tutta la stagione, così da non penalizzare i frequentatori abituali che potranno beneficiare anche di un periodo di apertura più esteso rispetto a quello del 2015, che partiva l’1 luglio.

I minori fino al compimento di 14 anni di età accompagnati da un familiare maggiorenne; i giornalisti italiani e stranieri con tesserino; le guide turistiche; gli appartenenti alle forze dell’ordine, alla polizia locale e ai vigili del fuoco; i disabili e loro accompagnatori entreranno gratuitamente.

“Quest’anno – ha detto il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci – abbiamo deciso di estendere l’orario di visita del monumento, prevedendone l’apertura fin dalla primavera, per intercettare un maggior numero di turisti, offrendo loro, accanto alla bellezza di uno sguardo dall’alto sulla città, anche la vertigine ‘interna’ assicurata dalla visita del salone al piano nobile, che verrà svuotato dell’attuale allestimento nelle prossime settimane, consentendo così a quanti visiteranno il monumento quest’estate, anche un’esperienza estetica di forte impatto, capace di restituire piena leggibilità all’architettura palladiana”.

Loggiato e terrazza della Basilica Palladiana saranno visitabili tutti i giorni, eccetto il lunedì, con orario, dal 22aprile all’1 maggio, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 24; venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 all’1 di notte; sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 all’1 di notte; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 24. Il 25 aprile e 1 maggio l’orario di apertura sarà dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 24.

Nel periodo dal 3 maggio al 2 ottobre, logge e terrazza superiore saranno aperti martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 12.30 e dalle 18 alle 24; venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 18 all’1 di notte; sabato dalle 10 alle 13 e dalle 18 all’1 di notte; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 24. Per le festività del 2 giugno, 15 agosto e 8 settembre, l’orario di apertura sarà dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 24.

Dal 4 al 30 ottobre gli orari del martedì, mercoledì e giovedì saranno dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21; venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 22; sabato dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 22; domenica e 1 novembre, logge e terrazza saranno aperte dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21.

Accanto al personale di guardasala individuato con gara d’appalto, l’amministrazione si avvarrà, come lo scorso anno, di personale reso disponibile dall’associazione Diakonia onlus – Caritas diocesana vicentina, che, da alcuni anni, si occupa di percorsi di inserimento sociale e lavorativo per detenuti, con l’opportunità, attraverso progetti di reinserimento sociale, di svolgere un’esperienza lavorativa al servizio della comunità.

Durante il periodo di apertura del monumento, funzionerà un servizio bar (consumazione facoltativa) gestito sempre da Angolo Palladio (il bar resterà aperto dal 22 aprile al 2 ottobre, martedì, mercoledì e giovedì dalle 18 alle 24, venerdì dalle 18 all’1 di notte, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 18 all’1 di notte, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 24, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto e 8 settembre dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 24; dal 4 al 30 ottobre, martedì, mercoledì e giovedì dalle 18 alle 21, venerdì dalle 18 alle 22, sabato dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 22, domenica e 1 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21).

La terrazza e il bar potranno essere chiusi al pubblico in caso di maltempo o per esigenze organizzative. La capienza massima è di 150 persone. Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura.

Link alla scheda con tutte le informazioni sulla Basilica Palladiana:http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/cultur/cultura/basilicapalladiana/index.php

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone