Genova, migliaia di litri di greggio fuoriusciti dall’oleodotto Iplom, allarme a Borzoli

Per limitare il danno ambientale sono state sistemate panne di contenimento lungo le sponde del Fegino e del Valpolcevera e in mare. L’ipotesi più accreditata è quella di una rottura di una valvola. A coordinare le operazioni l’assessore alla Protezione Civile del Comune di Genova. I Vigili del Fuoco riferiscono che “la situazione è al momento grave, c’è parecchio inquinamento”.

Il Comune di Genova informa che “di fronte alla criticità della situazione gli abitanti delle zone limitrofe sono stati invitati a recarsi nelle proprie abitazioni, sono stati attivati i dirigenti del plesso scolastico di Borzoli per chiudere le scuole e si è provveduto a chiudere via Borzoli, riaperta stamattina a senso unico alternato”.

Si lavora per impedire il deflusso in mare del greggio. Impegnati sia i Pompieri che un’impresa specializzata. “L’obiettivo è quello di separare il combustibile dall’acqua del torrente per poi aspirarlo e, nei prossimi giorni, procedere alle operazioni di bonifica”, spiegano dal Comune.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, migliaia di litri di greggio fuoriusciti dall’oleodotto Iplom, allarme a Borzoli Genova, migliaia di litri di greggio fuoriusciti dall’oleodotto Iplom, allarme a Borzoli ultima modifica: 2016-04-18T12:28:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone