Milano, al largo di Lerici morto annegato Gianluca Colnago skipper di 58 anni

L’istruttore di vela è morto annegato al largo di Lerici dopo che la sua barca è stata investita da una grande onda che ha provocato un brusco movimento dello scafo facendo finire in acqua il velista.

Gianluca Colnago abitava nel Milanese. L’imbarcazione, lunga 15 metri, era partita dal borgo di Fezzano, sulla costa occidentale del golfo della Spezia. L’uomo stava preparando, con altri 5 amici appassionati di regate, una traversata tra la Liguria e la Sardegna programmata nei prossimi giorni.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone