Da metà settimana arriveranno a domicilio le “buste arancioni”

Le buste conterranno una simulazione dell’importo della pensione futura sulla base di quanto finora versato, della retribuzione e della data di uscita dal lavoro. Il plico arriverà a 7 milioni di lavoratori del privato e a 1,5 del pubblico ad oggi non ancora in possesso del pin Inps o di Spid, la chiave digitale unica per i servizi della Pubblica Amministrazione. La simulazione è basata sul tasso di crescita del pil di 1,5%.

9 su 10 da parte di 34 recensori Da metà settimana arriveranno a domicilio le “buste arancioni” Da metà settimana arriveranno a domicilio le “buste arancioni” ultima modifica: 2016-04-17T21:56:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento