Potenza, “il benessere attraverso la sana alimentazione”

A pochi mesi dall’esperienza dell’Expo 2015 “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, cosa è rimasto di quel messaggio lanciato a tutto il mondo? Come sono cambiate le nostre abitudini alimentari? Siamo più attenti alla nostra salute e al nostro benessere e a quello dei nostri bambini?

Queste sono le domande di grande attualità che scaturiscono dall’analisi delle rilevazioni in ambito nazionale ed internazionale, realizzate da organismi come l’ISTAT o l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), che indicano il fenomeno dell’obesità infantile come tra le più importanti emergenze sanitarie dei paesi a sviluppo avanzato. L’Italia, per di più, risulta tra i paesi europei che fanno registrare i più alti tassi di obesità o eccesso di peso tra i bambini e gli adolescenti. In un bambino italiano su quattro, ma il rapporto si mantiene anche tra gli adolescenti, è riscontrabile il fenomeno del sovrappeso con un picco corrispondente alla fascia d’età compresa tra i 9 e gli 11 anni, e questo soprattutto nelle regioni del Sud come la Basilicata.

Pertanto, l’importanza di un’alimentazione corretta ed equilibrata, assieme ad una adeguata e costante attività motoria, è alla base di una migliore qualità della vita per bambini, prima ancora che per gli adulti, perché già dalla prima infanzia occorre favorire un corretto approccio all’alimentazione che porti al pieno sviluppo dell’organismo, al mantenimento di uno stato di salute ottimale e al conseguente raggiungimento del benessere fisico e psicologico.

Appare evidente, quindi, l’utilità di una più accurata e capillare prevenzione, svolta a tutti i livelli e finalizzata a trasferire ai bambini e ai genitori quelle “corrette pratiche” riferite al consumo consapevole degli alimenti e ad una sana attività fisica.

Ed è per offrire un contributo al raggiungimento di questi obiettivi che l’associazione Club Lions “Potenza Pretoria” ha organizzato un evento di carattere divulgativo intitolato “Il benessere attraverso la sana alimentazione: guidare bambini e genitori alla scoperta dei sapori e delle sane abitudini”, organizzato in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Antonio Busciolano” di Potenza, che avrà luogo il prossimo 20 aprile, alle ore 9.30, presso l’Aula Magna dello stesso istituto scolastico, con l’intento di affrontare questo complesso tema da diversi punti di vista.

Il seminario, che si avvale del patrocinio del Comune di Potenza e della collaborazione dell’Unione Regionale Cuochi Lucani e dell’Associazione Cuochi Potentini che animeranno per l’occasione un cooking show con la dimostrazione pratica della preparazione di ricette per la merenda e la prima colazione, sarà rivolto ad alunni, genitori e insegnanti che potranno confrontarsi con esperti e professionisti nel campo della nutrizione, della psicologia e della educazione motoria e vedrà anche la partecipazione di un testimonial d’eccezione: l’ex pallavolista, due volte campione del mondo, Andrea Zorzi.

La finalità generale di questo progetto è quindi quella di diffondere la cultura del benessere attraverso la promozione dell’educazione alimentare e di adeguati stili di vita, onde evitare che la tendenza all’obesità dei bambini e degli adolescenti oggi possa poi tramutarsi in età adulta in obesità vera e propria.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone