Francesco porta via con sè in Vaticano 12 rifugiati

Ancora una volta un Papa innovatore e tra la gente. Il Papa della carità e della speranza. Francesco si è recato a Lesbo, in Grecia. Ma la sua è stata non solo testimonianza ma anche un’azione concreta. Il Pontefice ha portato con sè 12 rifugiati siriani musulmani, tra cui 6 bambini.

A darne conferma il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi. “L’accoglienza e il mantenimento delle famiglie sarà a carico del Vaticano. L’ospitalità iniziale sarà garantita dalla Comunità di Sant’Egidio. Due famiglie vengono da Damasco, una da Deir Azzor, zona occupata dall’Isis”.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone