Firenze, iniziati i controlli congiunti vigili-Sas contro il parcheggio selvaggio in zcs

Sono iniziati gli annunciati controlli congiunti Polizia Municipale-dipendenti di Sas sulla sosta in zcs: nel mirino il fenomeno del parcheggio selvaggio che penalizza i residenti. In concreto i dipendenti della Sas si occupano di verificare l’avvenuto pagamento della sosta nelle strisce blu. Pagamento che da gennaio può essere effettuato anche tramite l’applicazione Tap&Park scaricabile su smartphone (oltre che con il gratta&sosta, l’autoparchimetro individuale e il parchimetro). Per questo anche i dipendenti della Sas sono dotati di smartphone in modo da collegarsi in tempo reale con il “cervellone” e verificare se la sosta è stata pagata oppure no. Gli agenti della Polizia Municipale accompagnano i dipendenti Sas supportandoli nel lavoro di verifica sulle strisce blu e controllano i posti delineati strisce bianche riservati ai residenti. In caso di sosta di veicoli non autorizzati procedono con la multa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, iniziati i controlli congiunti vigili-Sas contro il parcheggio selvaggio in zcs Firenze, iniziati i controlli congiunti vigili-Sas contro il parcheggio selvaggio in zcs ultima modifica: 2016-04-15T00:06:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone