Crotone, elezioni amministrative: presentata alla stampa la candidata Sindaco del Pd Barbieri. Al momento della presentazione tutto il Pd e rappresentanti d’altri partiti

rosanna barbieriCon l’avvenuta presentazione alla stampa della prof.ssa Rosanna Barbieri quale candidata sindaco per Crotone, sale ad otto il numero degli attuali candidati Sindaci. Rosanna Barbieri (Pd), Antonio Argentieri Piuma (Cd), Ugo Pugliese (La Prossima Crotone), Ilario Sorgiovanni (M5s), Fabrizio Meo (Libera Crotone), Pietro Infusino (liste civiche), Ottavio Tesoriere (liste civiche – Noi con Salvini – MSI?), Davide Pirillo (FN).

La presentazione della Barbieri è avvenuta presso il salone del Pd in via Panella. Sala stracolma essendo presente tutto il Pd, consiglieri comunali compresi, i rappresentanti di altri partiti che comporranno la coalizione del centrosinistra: Ciccio Caccavari (Sel), Nuccio Corigliano (CdD), Franco Stabile (IdV), Nino Corigliano (Mov.139), Giuliano Battaglia (PSI), l’ex Sindaco di Cutro Salvatore Migale. Presenti alcuni amministratori dell’attuale giunta Vallone: Claudio Molè, Franco Barretta, il dirigente regionale del Pd Giovanni Puccio. Al fianco della Barbieri al tavolo della presidenza il commissario cittadino del Pd Maurizio Tricoli e il segretario provinciale Arturo Crugliano Pantisano. Quest’ultimo ha introdotto la presentazione della Barbieri affermando: “sala da grande occasione per questa prima uscita della candidata Sindaco e questo dimostra che il Pd ha scelto una delle migliori candidate, anzi la migliore che potevamo mettere in campo. Il Pd si presenta unito grazie a questa candidatura che non avviene per rispetto delle quote rose regolamentate per legge, ma per quanto ci riguarda per scelta politica”. Un breve intervento da parte del commissario Tricoli: “Rosanna Barbieri ci porterà alla vittoria”.

Chi è Rosanna Barbieri:innanzi tutto è la prima donna candidata sindaco da parte del centrosinistra. Dirigente scolastico, ora ispettore del Ministero della pubblica Istruzione, impegnata nel sociale con la CGIL e nell’associazionismo civico di sinistra e democratico, prima nel “Il Cittadino, ora come presidente provinciale di Calabria Valori e Lavoro.

L’intervento della Barbieri, breve non avendo parlato di programma che, come lei ha detto, sarà presentato in una prossima convention:

“Sono abituata a lavorare su altri settori – ha dichiarato la Barbieri – ma non mi spaventa l’attuale percorso anche se in salita. Non costruiremo il libro dei sogni. Faremo proposte e ascolteremo suggerimenti e condivisioni per rilanciare la Città”.

Un pensiero al Sindaco uscente, Peppino Vallone, lo ha espresso il coordinatore regionale del Pd Giovanni Puccio: “Vallone ha ereditato un bilancio dissestato da chi lo ha preceduto e nonostante ciò ha evitato a Crotone l’umiliazione del dissesto finanziario”.

La campagna elettorale si può dire, a questo punto, iniziata. Non sarà una battaglia soltanto tra partiti o coalizioni opposte, ma ci sarà anche quella tra politici dell’uno e dell’altro schieramento. Una di queste è quella iniziata già da alcuni mesi tra il leader del Pd provinciale, Arturo Crugliano Pantisano, ed il leader del movimento politico “La Prossima Crotone”, Enzo Sculco. Lotteranno senza “esclusioni di colpi” finché l’uno non avrà costretto l’altro ad uscire definitivamente dalla scena politica e questo avverrà nell’attuale campagna elettorale.

Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone